ll tempo vola via…

” Chiedo scusa al tempo per tutto il mondo che mi sfugge a ogni istante. …” di Wislawa Szymborska

Il tempo scorre velocemente e le giornate volano via senza accorgesene.  Affaccendata tra mille pensieri, Roberta andava a lavorare, si occupava della  casa dei figli, del marito, della suocera, della sorella, bollette da pagare,  condominio, Tasi, dichiarazione dei redditi, tagliando della macchina, ricevimento  dei professori, pranzi cene, insomma un vero tourbillon….. Stanca alla sera, magari qualche versione di latino della figlia che non è riuscita in  un pomeriggio intero a concludere, o un’espressione algebrica del figlio che di  matematica sembra non volerne sapere, si siede davanti alla tele senza capire bene  come ha fatto a superare quella giornata. Ma oggi pioveva o c’era il sole, è già  primavera o siamo ancora in inverno ???
Roberta non è la prima e nemmeno l’ultima persona che non si rende conto che il  mondo che gira intorno a sè non si ferma, e va avanti e lei non riesce a carpire il  meglio di questo passaggio….a che serve arrabbiarsi, a rinunciare ad una bella passeggiata lungo mare, ad ascoltare il canto dei gabbiani e le onde infrangersi  sugli scogli….o ascoltare un bel brano musicale….ma il tempo dove lo trova??
Eppure Roberta si dovrà pur svegliare e rendersi conto che il mondo le sfugge via  ogni istante….
Se ne accorgerà? Speriamo di sì. Altrimenti perderà molto in questa vita se  continuerà a correre dietro al tempo.

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in racconto. Contrassegna il permalink.

10 risposte a ll tempo vola via…

  1. maxilpoeta ha detto:

    il tempo che fugge veloce, giornate in cui tutto sembra rincorrersi, perdiamo molto della nostra vita, gli anni scorrono senza che spesso facciamo grandi cose da essere ricordate.
    Riflessivo e reale questo racconto 😉

  2. Giuliana ha detto:

    Storie di ordinaria follia. C’è voluto tempo, ma ho imparato a lasciare la roba da stirare sull’asse o i piatti sporchi nel lavello per mettermi a dipingere per il mio unico piacere. La vita mi è diventata più lieve, i problemi ci sono sempre ma li ho ridimensionati in una forma che entra comodamente nelle mie tasche 😊

  3. fulvialuna1 ha detto:

    C’è di che riflettere…ma l’uomo di oggi corre solo, le riflessioni sono per pochi.

  4. jalesh ha detto:

    Infatti ed è per questo che bisogna tenerlo in considerazione questo tempo che scorre così in fretta. Grazie del tuo commento un abbraccio ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...