La Madonna che scioglie i nodi

Ci sono delle serate in cui non si riesce a dormire. Questa è una di quelle. Forse sarà la temperatura freddina, che ti tiene sveglia, forse saranno i ricordi, forse saranno le paure, forse i pensieri quotidiani, forse i dolori. Un pot-pourri * che ti vaga per la mente e non riesci a prendere sonno. Allora mi viene in mente, un’amica di mia zia. che pensando a me e alle mie tribolazioni mi ha consigliato di andare a Santa Maria Maggiore a Roma davanti al quadro della Madonna che scioglie i nodi. Non ci sono ancora andata, il caso ha voluto che quel giorno che sono arrivata davanti alla Chiesa c’era una fila chilometrica e ho rinunciato. Ma mi riprometto di riandarci, non ho rinunciato però a leggere con convinzione, e detto da me è tutto da crederci, la preghiera rivolta a questa Madonna. Questa sera oltre a leggerla ve la propongo. Buonanotte e speriamo che La Madonna che scioglie i nodi ci ascolti.

Vergine Maria, Madre che non hai mai abbandonato un figliolo che grida aiuto, Madre le cui mani lavorano senza sosta per i tuoi figli tanto amati, perché sono spinte dall’amore divino e dall’infinita misericordia che esce dal tuo cuore, volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione, guarda il cumulo di ‘nodi’ che soffocano la mia vita. Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore. Sai quanto mi paralizzano questi nodi e li ripongo tutti nelle tue mani. Nessuno, neanche il demonio, può sottrarmi dal tuo aiuto misericordioso. Nelle tue mani non c’è un nodo che non sia sciolto. Vergine madre, con la grazia e il tuo potere d’intercessione presso tuo Figlio Gesù, mio Salvatore, ricevi oggi questo ‘nodo’ (nominarlo se possibile). Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierlo per sempre. Spero in te. Sei l’unica consolatrice che il Padre mi ha dato. Sei la fortezza delle mie deboli forze, la ricchezza delle mie miserie, la liberazione da tutto ciò che m’impedisce di essere con Cristo. Accogli la mia richiesta. Preservami, guidami, proteggimi. Sii il mio rifugio. Maria, che sciogli i nodi, prega per me.

*mescolanza di cose eterogenee; miscuglio, accozzaglia: un p. di osservazioni, di citazioni

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in Pensiero. Contrassegna il permalink.

7 risposte a La Madonna che scioglie i nodi

  1. 65luna ha detto:

    Grazie, spiega il dolore questa preghiera. 65Luna

  2. Omar Arcobaleno ha detto:

    Intima preghiera che sboccia dal profondo del cuore ❤

  3. fulvialuna1 ha detto:

    Per noi romani….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...