L’incapacità dell’uomo

Nulla può calmare il mare in tempesta, la violenza dell’uragano, la valanga che precipita, la forza dell’acqua che devasta qualsiasi cosa dove passa, nessuno può fermare la morte.

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in Pensiero. Contrassegna il permalink.

26 risposte a L’incapacità dell’uomo

  1. kalosf ha detto:

    È verissimo quello che scrivi. Non è nemmeno nella disponibilità di dio fermarla. Solo entravi dentro…

  2. solofilippo ha detto:

    Egli calma il fragore dei mari,il fragore delle sue onde e il tumulto dei popoli (Salmo 65,7).
    E quelli che abitano all’estremità della terra hanno paura dei tuoi prodigi; tu fai gridare di gioia i luoghi da dove esce il mattino e la sera. (Salmo 65,8).
    Tu visiti la terra e la fai soprabbondare,l’arricchisci grandemente; il fiume di Dio è pieno d’acqua, tu procuri agli uomini il loro frumento, dopo che hai così preparato la terra. (Salmo 65,9 ).
    Tu imbevi di acqua i suoi solchi,ne livelli le zolle,l’ammorbidisci con le piogge e ne benedici i germogli.(Salmo 65;10 ).

  3. fulvialuna1 ha detto:

    Si nessuno può, possiamo solo viverla.

  4. ombreflessuose ha detto:

    E meno male, cara Jalesh
    La vita non è fatta per vivere in eterno
    Abbraccio di Buona Epifania
    Mistral

  5. tachimio ha detto:

    Giuste parole mia cara jalesh. E la morte fa parte della vita. Auguri di tutto cuore. Un abbraccio. Isabella

  6. Omar Arcobaleno ha detto:

    La morte, dipende del concetto di ogni uno di noi…Per me è solo un passaggio 🙂
    Un abbraccio, Omar

  7. Rosemary3 ha detto:

    Concordo appieno col tuo pensiero…
    Un abbraccio
    Ros

  8. giselzitrone ha detto:

    Wünsche einen schönen Tag schöner Text lieber Gruß Gislinde

  9. tachimio ha detto:

    jalesh cara voglio scusarmi per non essere capace a ridurre le opere che scelgo, a misura decente, senza troppa invasione dello schermo. Perdonami. e grazie per farlo tu al posto mio. Isabella

    • jalesh ha detto:

      Non preoccuparti cmq è facile una volta che inserisci l’immagine sul post non fai altro che cliccare sull’immagine vedrai apparire ai quanttro angoli dei quadretti metti il cursore sopra un quadretto qualunque apprarirà una freccietta riduci leggermente l’immagine e poi la ingrandisci di nuovo a quel punto pubblica. Vedrai che l’immagine assume delle proporzioni normali. Se non dovessi essere stata chiara lo faccio io.Notte bisous

  10. Rosemary3 ha detto:

    Un caro saluto e l’augurio di un sereno pomeriggio domenicale, carissima! ❤
    Ros

  11. oddonemarina ha detto:

    é vero nulla può fermarla … ma la vita continua e il sorriso ancora comparirà per il futuro… bisous

  12. mrsbean73 ha detto:

    Immagini e parole sono quasi rassicuranti…nella certezza di non poter fermare la morte si ritrova una forma di accettazione e pacificazione. Molto bella!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...