Angelo mio

Fitta e densa scende la nebbia
Ogni forma avvolge dolcemente
La spiaggia è deserta e buia
Cielo e mare si confondono
Si ode solo il suono dell’acqua
E la nebbia è sempre più fitta
Sento lieve sfiorarmi il viso
In una tenera calda carezza
Viva è la Tua presenza in me
Sei Tu Angelo mio, ovunque
Io sarò, sempre con me sarai.

(Jalesh)

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Angelo mio

  1. ombreflessuose ha detto:

    Un bisbiglio nell’aria, carezza mi sfiora, l’ Angelo tuo mi prende il cuore.
    Splendidi versi, meravigliosa Jalesh
    Bacione di Buona Pasquetta
    Mistral

  2. luciagriffo ha detto:

    Una dedica profonda e vera che solo il cuore sa dove posarsi…versi sussurrati e dolcissimi!
    Un caro saluto, Lucia

  3. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Buongiorno cara Jalesh, come sempre molto profonde e belle le tue pensieri, ti abbraccio con amore Pif

  4. Rosemary ha detto:

    La nebbia che tutto avvolge lascia trasaprire il vivo ricordo che tenta di materializzarsi in una “tenera calda carezza” d’amore…
    Versi intensi e profondi, carissima…
    Ros

  5. omar.m ha detto:

    Una tenera carezza che strappa la nebbia intorno al cuore,profonde emozioni…bellissima
    un caro saluto,Omar

  6. ombreflessuose ha detto:

    Buon mattino cara Jalesh,
    un dolce saluto
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...