Un anello al dito
Una stretta in gola
Un cuore soffocato
(Jalesh)

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

9 risposte a

  1. IL PIANTO DI MEHREGIAH ha detto:

    Emozioni indelebili che nutrono il cuore.
    Delicato verso impregnato di emotività.

    Un abbraccio e lieta serata.

    Mehregiah

  2. orofiorentino ha detto:

    Un momento dove l’emozione sconvolge per la sua bellezza. Bacioni cara

  3. omar.m ha detto:

    Immensa carica di gioia che travolge il cuore,ricordi indimenticabile…una poesia intensa
    un caro saluto,Omar

  4. rakel ha detto:

    Attimi in cui la mente presa dall’emozione viene offuscata.
    Buona serata

  5. Rosemary ha detto:

    Emozioni che si snodano in un cuore anelante…
    Ros

  6. luciagriffo ha detto:

    Un momento decisivo per chi vuole raggiunger e intraprendere quella strada: forse la più dura, la più bella, la più vera, ma mettersi in gioco ogni giorno con la persona che hai scelto è poi la cosa più bella!
    Lucia 🙂

  7. annysea ha detto:

    Si, mettersi in gioco ogni giorno a chi spezza prima l’anello della catena con la sola forza del sorriso…

  8. ombreflessuose ha detto:

    Tra loro siede l’amore
    Una carezza delicata
    Baci
    Mistral

  9. Fiore Cagnetti ha detto:

    In poche parole ,in un gesto ,il massimo dell’emoziome
    Un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...